KEYDOM E FLOW MOTION: IL CONTROLLO ACCESSI È GIÀ NEL FUTURO

Il meglio della tecnologia per il controllo degli accessi unito al massimo della funzionalità, qualità e bellezza che i varchi pedonali possono oggi offrire. Con l’integrazione tra la piattaforma KEYDOM e la rivoluzionaria nuova generazione di varchi FLOW MOTION, prodotta in Germania dalla controllata tedesca MAGNETIC, FAAC mette a disposizione del mercato una proposta globale e completa in grado di rispondere a qualsiasi esigenza di gestione degli accessi, comprese quelle che non erano immaginabili prima dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo.

Fino a 500.000 utenti e 4.096 varchi

Progettato e prodotto al 100% negli stabilimenti FAAC, KEYDOM è stato lanciato due anni fa e in breve tempo si è conquistato un ruolo di rilievo con centinaia di installazioni e referenze. Un grande successo dovuto prima di tutto alla sua piattaforma hardware di grande semplicità di installazione e scalabile. Caratteristiche che consentono di gestire tutte le tipologie di impianti, da quelli più piccoli fino a quelli estremamente complessi con mezzo milione di utenti e fino a 4.096 varchi.

KEYDOM può perciò governare nel migliore dei modi qualsiasi infrastruttura commerciale, industriale e di servizi pubblica o privata, controllando il flusso di persone e mezzi. Il gestore dell’impianto – sia esso mono o multisito – può infatti sempre sapere in tempo reale chi è presente, dove si trova e per quanto tempo vi resta, quando può entrare o uscire, quante persone occupano un’area e molte altre informazioni utili a monitorare processi e movimenti. L’intero sistema può essere configurato per mezzo di un browser su un qualsiasi dispositivo connesso, senza la necessità di installare un software ad hoc.

La piattaforma hardware e software di KEYDOM si integra perfettamente con tutti i prodotti della gamma FAAC, realizzando un sistema avanzato di protezione e sicurezza sia logica che fisica: dalle automazioni per cancelli alle barriere, dalle porte automatiche ai dissuasori, dalle periferiche di ogni tipologia fino alla nuova generazione di varchi FLOW MOTION, presentata ufficialmente a novembre 2019 in occasione di Fiera Sicurezza a Milano.

 

Varchi pedonali unici al mondo

Per l’altissima qualità tecnologica ed estetica la gamma FLOW MOTION non ha termini di paragone. Tre sono infatti le particolarità che la rendono inarrivabile per la concorrenza.  La prima è la tecnologia di azionamento MHTM™, che assicura movimenti dolcissimi coniugati ad un’alta efficienza energetica, un funzionamento senza alcun rumore, nessuna manutenzione richiesta e oltre 10 milioni di cicli di apertura e chiusura garantiti. Il secondo plus è il materiale mDure, un polimero bicomponente molto resistente e facile da rivestire che permette un’ampia personalizzazione e che supera di gran lunga le prestazioni dell’acciaio inox usato per i tradizionali pannelli, soprattutto per le installazioni in esterno. Un materiale che ha permesso ai progettisti dello studio Pininfarina di disegnare per i varchi FLOW MOTION linee morbide e fluide che trasmettono un’immediata percezione di solidità, efficienza e dinamicità. È proprio il design il terzo elemento che contraddistingue la gamma: una combinazione di forme innovative, colori e illuminazione sui bordi del telaio e della base, strutture dall’aspetto leggero e fluttuante che appagano pienamente anche la vista e il tatto e portano questi varchi ad un’eccellenza mai immaginata prima nel settore.

 

La soluzione per le nuove esigenze di monitoraggio

 

La piattaforma KEYDOM diventa una soluzione quanto mai efficace anche nel contesto attuale, in cui si affronta una fase difficile in cui qualsiasi industria, azienda, realtà commerciale, scuola e università, ospedale o clinica, struttura della pubblica amministrazione dovrà mettere in campo tecnologie per controllare il proprio perimetro e gestire gli accessi pedonali e veicolari di dipendenti e visitatori. Occorrerà ad esempio monitorare gli accessi alle diverse aree (con diversi livelli di sicurezza), identificare il personale ed i mezzi e controllare tempi e modi della loro presenza all’interno di ogni struttura. Grande attenzione dovrà anche essere posta al conteggio dei presenti, un dato indispensabile sia per evitare gli assembramenti che per pilotare l’emergenza in caso di necessità di evacuare i locali. Il primo controllo negli ingressi pedonali per compartimentare e razionalizzare gli accessi delle persone sarà realizzato proprio dalla nuova generazione di varchi FLOW MOTION controllati dalla piattaforma KEYDOM.